RUI 30 ore 2020

Il 2 agosto 2018 l’ IVASS ha pubblicato il nuovo Regolamento n. 40/2018 che detta le nuove regole sulla formazione degli intermediari assicurativi e riassicurativi, pienamente operative a partire dal 1 ottobre 2018.

Ecco le novità:

  • L’aggiornamento professionale torna ad essere annuale, con una durata dei corsi non inferiore a 30 ore annuali;
  • Piena equiparazione tra corsi in aula e formazione a distanza;
  • Disciplina più rigorosa per i requisiti dei soggetti formatori, per i contenuti dei corsi, per le modalità di erogazione della formazione a distanza e per la valutazione delle competenze acquisite;
  • I corsi di aggiornamento dovranno comprendere moduli di approfondimento, oltre che nell’area tematica “giuridica” e “tecnica assicurativa e riassicurativa”,  anche nelle aree “amministrativa e gestionale” ed “informatica”.

Il percorso di aggiornamento 2020 è composto da 11 corsi ed è propedeutico all’acquisizione dell’attestato di conseguimento dell’aggiornamento professionale obbligatorio per gli intermediari assicurativi iscritti al RUI sezioni A, B, C ed E, per gli addetti all’attività di intermediazione all’interno dei locali degli intermediari e per gli addetti dei call center degli intermediari che se ne avvalgono.

I moduli sono tutti creati nel rispetto della normativa vigente (Regolamento n. 40/2018) e comprendono:

  • Antiriciclaggio generale: novità e prassi operativa
  • Le disposizioni antiriciclaggio per gli intermediari assicurativi
  • V Direttiva Antiriciclaggio
  • Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari
  • Privacy e Sanzioni dopo l’entrata in vigore del GDPR
  • Investimenti e Investitori
  • La fiscalità dei prodotti di investimento
  • Principi di Cybersecurity avanzata
  • Cybersecurity specifica per assicuratori
  • Il rischio finanziario in ambito assicurativo
  • Le basi della comunicazione avanzata